La «Fédérachon Valdoténa di Téatro Populéro»

La Fédérachon Valdoténa di Téatro Populéro nasce nel giugno del 1979 a Châtillon, in seguito ad una riunione alla quale partecipano i rappresentanti di 10 compagnie teatrali. L'atto di costituzione dell'associazione avviene attraverso un atto notarile, a firma del notaio Émile Chanoux, il 22 gennaio 1983.

Gli obiettivi della Fédérachon sono quelli di favorire il dialogo fra le differenti compagnie teatrali esistenti, di promuovere e diffondere l'attività teatrale in francoprovenzale e di organizzare degli stages formativi per accompagnare le compagnie nella loro crescita.

Nel 1980, grazie all'impegno della Fédérachon, 12 compagnie si esibiscono sul palco del salone delle manifestazioni del Palazzo regionale di Aosta. Nasce così il primo Printemps Théâtral: il festival del teatro popolare valdostano. Dato il grande successo ottenuto, le rappresentazioni vengono ben presto ospitate al cinema Corso e, in seguito, al Teatro Giocosa, teatro che ancora oggi ospita il Printemps Théâtral e le ventidue compagnie teatrali in attività.

Per festeggiare il 30o anniversario della nascita della Fédérachon Valdoténa di Téatro Populéro (FVTP), l'Assessorato Istruzione e Cultura ha messo in atto una serie di iniziative che si sono concretizzate nella pubblicazione di Trent'An de Printemps é tan d'atro, opera che traccia la storia del teatro popolare in Valle d'Aosta, nell'edizione di una collezione di DVD che presenta l'attività della Fédérachon