Cerca

Dizionario

Contenuti del sito

Multimedia

Testi in patois

Documenti

Berthod Amédée

BERTHOD Amédée
Aosta 1905 - 1976

Eminente personaggio della cultura valdostana, “dall’animo di poeta e d’artista”, come lo definivano gli ammiratori, Amédée Berthod era presente nel 1948 alla galleria d’arte "La Grolla" di Saint-Vincent come “artista nato e sognatore”. Ma Berthod era anche, e soprattutto, un “artista nel pensiero”, poiché la sua curiosità sempre viva lo conduceva a osservare e a ritrovare la presenza dell’arte in tutte le azioni umane. Credeva che anche il disordine potesse essere arte. A proposito della creazione artistica e letteraria, pensava che l’immaginazione e l’intuizione spontanea – che era ben conscio di possedere – facessero il valore di un artista. “L’arte – affermava – non stanca e non delude mai quelli che se ne occupano”. Spirito aperto e sensibile, intrattenne prestigiose relazioni con il mondo internazionale dell’arte ( Le Corbusier, Picasso, Elio Vittoriani, Manzù e tanti altri ancora).

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti. Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso ai cookie vai alla pagina informativa.

Pagina informativa