Riye, lambì, dzouyì d'eun cou

Questa pubblicazione, che è stata finanziata con la legge n. 482 del 15 dicembre 1999, che prevede la tutela delle minoranze linguistiche storiche, è inerente alla ricerca Riye, lambì, dzouyì d'eun cou, realizzata dalla scuola primaria Octave Bérard di Oyace-Bionaz, in occasione del 55° Concours scolaire de patois Abbé J.-B. Cerlogne (anno scolastico 2016-2017).

Si propone, da un lato, di valorizzare il lavoro svolto dagli alunni e dagli insegnanti, al fine di premiare il loro impegno, la qualità del risultato finale e l'interesse che suscita e, dall'altro, di incoraggiare nuove produzioni in francoprovenzale che possano contribuire alla prosecuzione, di anno in anno, della bella avventura del Concours Cerlogne.

In questa pagina, è possibile scaricare il libro nella sua versione originale e prossimamente anche la sua traduzione in lingua francese e in lingua italiana, nonché le registrazioni fatte dai bambini e dalle maestre della scuola primaria di Oyace-Bionaz.

Allegati

Il libro

Questo libro, interessante e piacevole, ci invita a scoprire gli scherzi, i giochi e i divertimenti prima dell'arrivo della playstation, nella vita quotidiana di un villaggio, dove la stalla e la latteria erano ancora luoghi di incontro e dove le véillà offrivano molte occasioni per divertirsi: il tutto, sotto il segno del patois!

Allegati

Alla véillà

Al bar

Il carnevale

In montagna

A casa

Nella stalla

Alla latteria

Filastrocche

I giochi di una volta a casa

I giochi di una volta all'esterno

I giochi di una volta a scuola