• Home
  • News
  • Progetto LEARNMe per la diversità linguistica

Progetto LEARNMe per la diversità linguistica

28 aprile 2016

La diversità linguistica, al pari del rispetto per la persona e dell'apertura nei confronti delle altre culture, è uno dei valori fondamentali dell'Unione Europea. Lo si afferma con forza nella Carta dei diritti fondamentali, adottata nel 2000, in cui l'UE obbliga gli Stati membri a rispettare la diversità linguistica.

Su questo fronte, da sempre, una particolare attenzione è dedicata alle lingue definite minoritarie, a favore delle quali sono state adottate diverse misure finalizzate alla tutela e alla promozione. Tra queste rientra il Centro di ricerca europeo Mercator sul multilinguismo e l'apprendimento delle lingueche ha realizzato il progetto LEARNMe (Language and Education Addressed through Research and Networking by Mercator).

Il progetto, nato con lo scopo di elaborare diversi strumenti strategici nel campo dell'insegnamento delle lingue e del multilinguismo, è ormai entrato nella sua fase finale con la recente pubblicazione del Libro bianco sulla Diversità linguistica (White Paper on Linguistic Diversity).

Il libro, disponibile in duplice versione, una ridotta e una completa, contiene un'esposizione del progetto e una serie di considerazioni e raccomandazioni relative alla diversità linguistica, che riflettono il pensiero della rete Mercator Network su ciò che andrebbe fatto per garantire il futuro della diversità linguistica in Europa.

 

Informazioni:

Mercator Network

http://www.mercator-network.eu/index.php?id=1413

E-mail: mercatornetwork@fryske-akademy.nl

Tel. +31 (0)58 234 3064